I Fumetti della Resistenza

Copertina
16 giovani illustratori
per 8 giovani partigiani

Prima pagina :: Pietre d'Inciampo :: Dove sono? Elenco delle Pietre d'Inciampo :: Famiglia PIPERNO

 

Odorico PIPERNO - nato ad Alessandria d’Egitto il 18/6/1901 - arrestato a Milano il 15/12/1943 - morto in luogo ignoto in data ignota.
Livia SINIGAGLIA PIPERNO - nata a Milano il 24/6/1906 - arrestata a Milano il 15/12/1943 - morta a Dachau il 30/12/1944.
Rambaldo PIPERNO - nato a Milano il 8/9/1930 - arrestato a Milano il 15/12/1943 - morto in luogo ignoto in data ignota.
Renzo PIPERNO - nato a Milano il 10/1/1932 - arrestato a Milano il 15/12/1943 - morto ad Auschwitz il 6/2/1944.

Pietra d’Inciampo in Via Bizzoni 7.

Odorico Piperno nasce ad Alessandria d’Egitto il 18 giugno 1901. Sposa Livia Sinigaglia, nata a Milano il 24 giugno 1906. Hanno due figli: Rambaldo Piperno nato a Milano il 9 agosto 1930 e Renzo Piperno nato a Milano il 10 gennaio 1932.
A dicembre 1943 tentano la fuga in Svizzera, ma il 15 dicembre 1943 sono catturati a Tirano (SO) e portati a S. Vittore. Odorico Piperno, Livia Sinigaglia Piperno, Rambaldo Piperno, Renzo Piperno il 30 gennaio 1944 sono deportati ad Auschwitz con il trasporto n. 24 (numerazione I. Tibald) che giunge a destinazione il 6 febbraio 1944: di Odorico Piperno e Rambado Piperno non si ebbe più alcuna notizia. Renzo Piperno è destinato immediatamente alle camere a gas. Livia Sinigaglia Piperno muore a Dachau il 30 dicembre
1944.