I Fumetti della Resistenza

Copertina
16 giovani illustratori
per 8 giovani partigiani

Prima pagina :: Pietre d'Inciampo :: Dove sono? Elenco delle Pietre d'Inciampo :: Ezio SETTI

Ezio SettiEzio Setti. 

Nato a Marco, sino al 1927 comune autonomo ma oggi frazione di Rovereto, ne diventa sindaco nel 1919. Socialista, con l’avvento del fascismo si trasferisce a Milano con la moglie e quattro figli. Assunto alla Caproni di Taliedo come controllore meccanico, mantiene le sue convinzioni politiche e più volte è diffidato dalla polizia. Subito dopo l’8 settembre è attivo nella Resistenza e partecipa allo sciopero generale del 1° marzo 1944, che andrà avanti per una settimana. Come altri operai della Caproni, nei giorni successivi viene arrestato; dopo un breve passaggio a S. Vittore, è inviato a Bergamo e da qui deportato a Mauthausen dove arriva il 20 marzo 1944. Da Mauthausen a Wien/Schwechat, a Gusen e infine ancora a Mauthausen dove muore.Luogo di posa della Pietra d’Inciampo: Viale Corsica, 43 - 20133 MILANO - Municipio 4.